News

PALLACANESTRO CREMA vs JUVI FERRARONI CREMONA

Pubblicata in News di campionato il 2018-12-17 11:39:00

Nulla da fare per la Pallacanestro Crema che nel giorno di insediamento di coach Gigi Garelli cede in casa nel derby contro la Juvi Ferraroni Cremona che sfata il tabù trasferta e si impone meritatamente con il punteggio finale di 67 ad 84. I cremaschi invece rimangono invischiati in piena zona salvezza con 2 punti di vantaggio sul fanalino di coda Lugo.

Per questa gara coach Garelli schiera lo starting five composto da Montanari, Legnini, Toniato, Norcino e Pedrazzani; mentre dall’altra parte coach Brotto privo degli infortunati Bona (in panchina per onor di firma) e Perotti risponde con Ndiaye, Esposito, Belloni, Manini e Valenti.

La gara si apre con il botta e risposta tra Toniato e Valenti, poi l’inerzia passa nelle mani dei padroni di casa che con un tiro libero di Enihe doppiano gli amaranto-oro sul punteggio di 14 a 7; nel finale di quarto reazione d’orgoglio dei cremonesi che trascinati da Esposito e Veronesi operano il sorpasso sul punteggio di 17 a 18 al 10’.

Nel 2°periodo continua lo show dall’arco del giovane Veronesi che piazza 2 triple pesanti come macigni e la Ferraroni si invola sul 17 a 24, Montanari però spezza l’incantesimo e Crema si riporta quasi a contatto arrivando a -5 con Toniato; la coppia Valenti e Ndiaye riporta però la Juvi sopra la doppia cifra di vantaggio (26 a 37), ma nei secondi finali Toniato ed Enihe mandano le 2 squadre al riposo sul punteggio di 30 a 37.

Al rientro dagli spogliatoi Crema approfitta del periodo di appannamento degli juvini e grazie al tiro dalla lunga distanza pareggia i conti a quota 44 al 26’ con Montanari; un fallo tecnico assegnato a Norcino permette alla Ferraroni di allungare e Sipala con una tripla chiude la 3^ frazione sul 59 a 50.

Nell’ultima frazione coach Garelli si ritrova con mezza squadra gravata di falli; la Ferraroni ne approfitta e grazie ad un ottimo gioco di squadra allunga con una tripla di Valenti al 35’ sul punteggio di 55 a 72. A questo punto Crema tenta il tutto per tutto ma la Ferraroni riesce sempre a tenere un vantaggio intorno alle 15 lunghezze e la partita termina sul punteggio finale di 67 ad 84.

Gabriele Grassi

CREMA-JUVI FERRARONI CREMONA 67-84

PARZIALI: 17-18, 30-37, 50-59

CREMA: Montanari 21, Bissi, Benzi, Nicoletti, Biordi 6, Legnini 10, Gianninoni 1, Enihe 10, Toniato 8, Norcino 9, Pedrazzani 2. All.: Garelli.

Usciti per 5 falli: Toniato 33’, Legnini 35’, Pedrazzani 36’, Norcino 37’, Biordi 38’ e Montanari 40’, falli tecnici a Norcino 29’ ed alla panchina 37’.

JUVI FERRARONI CREMONA: Ndiaye 4, Contini, Speronello 7, Sipala 11, Esposito 4, Veronesi 21, Vacchelli 2, Belloni 11, Manini 2, Bona n.e., Valenti 22. All.: Brotto.

 

Commenti